Farris: “Niente turnover a Sassuolo? Era gara fondamentale”

Farris: “Niente turnover a Sassuolo? Era gara fondamentale”

Il vice di Inzaghi ha parlato della partita vittoriosa con il Sassuolo della scorsa settimana

ROMA – Il derby per ribadire la supremazia cittadina e guadagnare l’opportunità di giocarsi due trofei (se la Juventus dovesse vincere il campionato). Ma prima della semifinale di ritorno, al Mapei Stadium, il gol di Immobile e l’autorete di Consigli avevano blindato il quarto posto in classifica dei biancocelesti. Intervenuto all’interno della trasmissione ‘Zona Cesarini’ in onda su Lazio Style Channel, il vice di Inzaghi Massimiliano Farris ha analizzato la sfida: “Il Sassuolo ha un grosso potenziale offensivo, ha un buon centrocampo con due mezzali di gamba come Missiroli e Pellegrini ai quali si aggiunge la regia di Aquilani; inoltre in difesa hanno esterni giovani e centrali esperti. Noi abbiamo deciso di non fare turnover, mettendo in campo la formazione migliore per questa partita, che era fondamentale in chiave Europa. I neroverdi costruiscono molto, ma concedono tanto sulle fasce, per questo avevamo concentrato la preparazione della sfida sulla posizione di Felipe Anderson. Lulic è un generoso, ha facoltà di scegliere la sua posizione in campo; lavora sempre per il bene della squadra”. E intanto si pensa al rinnovo di Inzaghi:  CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy