FINALE COPPA AMERICA – Biglia punta il secondo oro in un anno: è il miglior regista mondiale

FINALE COPPA AMERICA – Biglia punta il secondo oro in un anno: è il miglior regista mondiale

ROMA – Un’altra volta in finale. E da protagonista. Sperando che stavolta l’epilogo sia diverso: dopo l’argento al mondiale, Lucas Biglia vuole mettersi al collo la medaglia d’oro della Coppa America. Stavolta non avrà di fronte nessun compagno biancoceleste, non ci sarà la Germania di Klose, ma il Cile di…

ROMA – Un’altra volta in finale. E da protagonista. Sperando che stavolta l’epilogo sia diverso: dopo l’argento al mondiale, Lucas Biglia vuole mettersi al collo la medaglia d’oro della Coppa America. Stavolta non avrà di fronte nessun compagno biancoceleste, non ci sarà la Germania di Klose, ma il Cile di Vidal. La Lazio gongola perché nel frattempo lievita il prezzo del suo regista argentino: Lotito davvero sarebbe pronto a chiedere 50 milioni. Ha i numeri dalla sua parte: nessun giocatore ha effettuato più tackle di Biglia (5) nella semifinale contro il Paraguay, nessuno ha avuto una migliore precisione nei passaggi (91,4%), solo il compagno Messi ha toccato più palloni (79 a 71). Lucas conferma dunque d’essere davvero un centrocampista mondiale, uno dei più forti in assoluto a livello internazionale. E’ vero, al momento non sono arrivate offerte a Formello. Forse perché i grandi club sanno che, per bussare, devono presentarsi davvero con tanti quattrini fra le mani…

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy