FOCUS – Mauricio, meno del 30% di gare ‘pulite’. E arriva un triste record…

FOCUS – Mauricio, meno del 30% di gare ‘pulite’. E arriva un triste record…

E’ il caso del brasiliano Mauricio

Mauricio

ROMA – Nessuno come te. A volte una frase come questa potrebbe rivelarsi un complimento. A volte, invece, si rivela una mannaia. E’ il caso del brasiliano Mauricio, espulso anche ieri sera dopo 6 minuti. In 28 partite alla Lazio i numeri sono infatti da brividi. 12 cartellini gialli, 4 rossi (2 per doppia ammonizione e 2 diretti). Solo in questa stagione ne sono arrivati 3 contro Bayer Leverkusen, Hellas Verona e Rosenborg. E, causa preliminari, ha agguantato anche un record negativo: è il primo difensore nella storia del calcio a essere espulso nella stessa stagione sportiva, in questo caso la 2015/2016, in Champions League e in Europa League. La media poi, è presto fatta. 1 espulsione ogni 7 partite. La Lazio, di conseguenza, si ritrova un centrale assente per squalifica e in 10 per 8 gare ogni 28. Nelle altre 20 arrivano in più 12 ammonizioni, per un totale di sole 8 gare pulite: meno del 30%.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy