Giovani bocciati, Keita e Anderson in panchina

Giovani bocciati, Keita e Anderson in panchina

ROMA – Pioli cambia la Lazio, ma solo per necessità. Causa infortuni e squalifiche il tecnico biancoceleste è costretto a ridisegnare l’undici che questa sera scenderà in campo a Verona contro il Chievo. La prima novità è in difesa, il reparto più in difficoltà quest’anno. Sedici i gol subiti nelle…

ROMA – Pioli cambia la Lazio, ma solo per necessità. Causa infortuni e squalifiche il tecnico biancoceleste è costretto a ridisegnare l’undici che questa sera scenderà in campo a Verona contro il Chievo. La prima novità è in difesa, il reparto più in difficoltà quest’anno. Sedici i gol subiti nelle prime dodici gare, decisamente troppi. Ecco allora la mossa: Radu giocherà al centro. L’investitura è arrivata direttamente da Pioli ieri in conferenza stampa: «Stefan è perfetto nella difesa a tre, ma può giocare anche come centrale di sinistra in quella quattro». Cana non ha assolutamente convinto contro la Juventus e quindi via alla rivoluzione chiesta a gran voce nei giorni scorsi. A centrocampo fuori Lulic per squalifica, dubbio amletico: Gonzalez o Onazi? Il ballottaggio è apertissimo. Parolo si sposterà alla sua sinistra, lascerà il posto da mezz’ala destra a uno dei due.

 

L’uruguaiano è in rampa di lancio, ha lavorato bene in settimana, attende la prima chance stagionale da titolare. Il nigeriano scalpita e, in attesa di capire se sarà lui il prescelto, suona la carica: «Voglio lavorare sodo per aiutare la Lazio ad entrare in Champions League». Anche in avanti Pioli farà due cambi rispetto al tridente schierato contro i bianconeri. L’unico superstite sarà Candreva. Bocciati Keita e Anderson ancora due oggetti troppo misteriosi. Ecco allora che a sinistra torna capitan Mauri. Con lui in campo quest’anno i biancocelesti non hanno mai perso. Staffetta anche per la punta centrale, fuori Klose dentro Djordjevic che va a caccia del gol numero 7 in campionato. (Il Messaggero)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy