I biglietti per i duemila abbonati in Nord rimborsati o convertiti per la Fiorentina

I biglietti per i duemila abbonati in Nord rimborsati o convertiti per la Fiorentina

La Lazio dovrà scontare la squalifica della Curva nella gara casalinga del 26 novembre

ROMA – Si fosse giocato anche un solo minuto, il problema sarebbe risolto. Invece non scontata la sanzione della Nord per il rinvio della gara contro l’Udinese, sarà la prossima sfida casalinga con la Fiorentina il 26 novembre a ereditarne la squalifica. La Curva sarà di nuovo chiusa, così la Lazio riaprirà la Maestrelli e permetterà di nuovo ai suoi duemila abbonati (in teoria squalificati dalla Corte d’Appello) di trovare alloggio in altri settori, com’era previsto per il match di ieri. In particolare, la Lazio ha comunicato a tutti i possessori del titolo d’accesso di conservare i tagliandi: per oltre 20mila spettatori saranno validi per il recupero con l’Udinese. Per gli abbonati in Nord, che hanno acquistato il biglietto per questa gara e alla fine rivedranno riabilitata la loro tessera dopo il rinvio, il club capitolino nelle prossime ore valuterà il rimborso oppure – dopo aver consultato la Siae, sottolinea ilMessaggero – la possibilità di far valere il tagliando contro la Fiorentina.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy