I Laziali fischiano, Petkovic li ignora

I Laziali fischiano, Petkovic li ignora

ROMA – Una reazione sorda: «Non ho sentito nulla perché ero concentrato sulla partita», risponde Petkovic allo scadere. Al sessantesimo la Nord era entrata in campo per cacciarlo con un urlo: «Vlado vattene, ci porti in serie b». Eppure, imperturbabile, il bosniaco accenna un sorriso: «Sono contento a metà. Ci…

ROMA – Una reazione sorda: «Non ho sentito nulla perché ero concentrato sulla partita», risponde Petkovic allo scadere. Al sessantesimo la Nord era entrata in campo per cacciarlo con un urlo: «Vlado vattene, ci porti in serie b». Eppure, imperturbabile, il bosniaco accenna un sorriso: «Sono contento a metà. Ci siamo qualificati, ma non abbiamo centrato il primo posto del girone. In ogni caso, non ricordo che la Lazio negli anni passati in Europa avesse fatto sfaceli. La squadra meritava qualcosa di più col Trabzonspor, anche se non ha giocato un gran calcio». Un eufemismo. Brutta senz’anima, la Lazio si scioglie nel nulla. (Ilmessaggero)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy