Il futuro di Tare è legato all’arrivo dell’amico Yakin

Il futuro di Tare è legato all’arrivo dell’amico Yakin

ROMA – Con la Lazio in crisi ormai da mesi, anche Igli Tare, ds biancoceleste, ha iniziato a fare le sue riflessioni per quanto riguarda il futuro. L’Inter di Thohir lo corteggia e l’idea di allenare l’Albania è un’altra possibilità che lo stuzzica, ma è troppo grato a Lotito per…

ROMA – Con la Lazio in crisi ormai da mesi, anche Igli Tare, ds biancoceleste, ha iniziato a fare le sue riflessioni per quanto riguarda il futuro. L’Inter di Thohir lo corteggia e l’idea di allenare l’Albania è un’altra possibilità che lo stuzzica, ma è troppo grato a Lotito per abbandonarlo nel momento del bisogno. Per questo sta lavorando senza sosta per portare il proprio testimone di nozze ed ex compagno al Kaiserslautern Murat Yakin sulla panchina laziale. Il suo futuro è legato all’attuale tecnico del Basilea, se alla fine arriverà, tutte le nubi si dissolveranno, mentre nel caso in cui tornasse uno come Edy Reja, allora la situazione potrebbe di nuovo tornare in bilico. A riportarlo è Il Messaggero. (Tmw)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy