IL PRINCIPINO – Cataldi ora vuole prendersi la Lazio con continuità

IL PRINCIPINO – Cataldi ora vuole prendersi la Lazio con continuità

Per l’ex Crotone, calato nel rendimento e non molto utilizzato da mister Pioli, questo sarà l’esame di maturità. La Lazio punterà su di lui, Lotito ci conta: ”Non ci saranno acquisti per sostituire Lucas Biglia nei pochi giorni che restano di mercato”. Danilo incassa la fiducia e si carica a Formello. Chissà

Cataldi

di Edoardo Benedetti

ROMA – Sarà lui la salvezza, il perno, il condottiero che valorosamente dovrà condurre la Lazio alla vittoria contro il Chievo. Il principino prenderà il posto del capitano Lucas Biglia, infortunatosi nella scorsa partita contro la Signora e persa allo stadio Olimpico 1-0. Danilo Cataldi, un giovane ragazzo nato e cresciuto nel mondo laziale, che forse da bambino non avrebbe mai pensato di partire titolare con le redini del centrocampo della sua Lazio. Un giovane con un grande cuore, con tanta voglia di fare ma soprattutto di dimostrare il suo valore. La scorsa stagione ci aveva fatto vedere cosa sapeva, cosa sa fare, ma purtroppo la cosa più difficile nel calcio è avere la continuità, vero neo di questo ragazzo. Per l’ex Crotone, calato nel rendimento e non molto utilizzato da mister Pioli, questo sarà l’esame di maturità. La Lazio punterà su di lui, Lotito ci conta: ”Non ci saranno acquisti per sostituire Lucas Biglia nei pochi giorni che restano di mercato”. Cataldi incassa la fiducia e si carica a Formello. Chissà che, con le future prestazioni, non riuscirà a convincere Pioli a lasciare più spesso Biglia in panchina, una volta guarito dal malanno alla caviglia. Il calcio, lo sappiamo tutti signori, è strano, ricco di meraviglie, di sorprese e di avvenimenti inaspettati. Forza Danilo, non deludere, il popolo biancoceleste è con te!

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy