Inzaghi, altro tabù da sfatare: 11 gare perse su 18 rinviate

Inzaghi, altro tabù da sfatare: 11 gare perse su 18 rinviate

Nelle ultime nove addirittura 7 sconfitte e appena due vittorie

ROMA – La tradizione dei rinvii non porta certo fortuna alla Lazio, ma con Inzaghi in panchina nessuno teme più di pagare dazio. L’amuleto è Simone che contro il Nizza ha già festeggiato le 100 vittorie sulla panchina biancoceleste (comprese quelle con la Primavera) fra campionato e coppe. Il tecnico biancoceleste sfata ogni tabù, quindi non temete per il recupero contro l’Udinese. Per il club biancoceleste sarà il diciottesimo match rinviato – causa maltempo – dal 1932 ad oggi: appena 11 le vittorie da annotare, la maggior parte tra l’altro in un lontano passato difficile da ricordare. Infatti, la Lazio ha perso 8 delle ultime 11 gare recuperate. Guardando le statistiche di Laziopage, balza agli occhi lo score negativo a partire dal 1960 con un Milan-Lazio finito in goleada (5-1) per i rossoneri. Quindi un pari con l’Alessandria (0-0) e un altro ko (1-0) a San Siro, stavolta contro l’Inter, nella stagione 1963-64. Due annate dopo, il primo dei due successi sino ai giorni nostri: Milan-Lazio (0-2) e Lazio-Parma (1-0) dei tempi di Zoff. Le sconfitte in fila contro Vicenza, due col Milan, una con la Juve, Chievo e Bologna sono tutte da cancellare. Per invertire questo trend c’è Inzaghi pronto a far passare il maltempo. Per lui sarà un altro passatempo.

Cittaceleste.it

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy