Juventus-Lazio, ennesima sfida: i biancocelesti cercano la rivincita

Juventus-Lazio, ennesima sfida: i biancocelesti cercano la rivincita

I ragazzi di Inzaghi vogliono invertire la tendenza stasera nella finale di Supercoppa Italiana…

ROMA – Quattro finali di Coppa, dal 2013 ad oggi, tra Juventus e Lazio. E tutte a senso unico: solo vittorie bianconere. Stessa cosa è successa in Serie A e nei quarti di finale di Coppa Italia, con il dominio bianconero. I biancocelesti non sono mai riusciti neanche a strappare un pareggio. Ora hanno la possibilità di prendersi la rivincita, a tre mesi di distanza dall’ultima sconfitta.

PRECAMPIONATO: INDICAZIONI DA PRENDERE CON CAUTELA

La Lazio ha vinto tutte le amichevoli giocate in questa preparazione estiva, mentre la Juventus ha ottenuto risultati altalenanti e ha mostrato qualche affanno di troppo. Ma non bisogna lasciarsi ingannare dal calcio d’estate. Lo ha detto anche Chiellini, intervistato dal canale ufficiale bianconero dopo la sconfitta con il Tottenham: “Non c’è nulla di cui preoccuparsi, ora dobbiamo solo tornare a Torino, lavorare con continuità e ritrovare lo spirito che ci ha sempre contraddistinto. Durante l’estate ci mettiamo sempre un po’ a carburare, è accaduto anche negli anni scorsi, ma quando arriva il momento di attaccare la spina siamo sempre stati bravi a farlo. E ha ragione da vendere, il difensore della Juve: la sua squadra, nonostante dissensi e cessioni, negli ultimi anni è sempre rimasta al vertice in Italia.

bigliaBonucci

MERCATO: SQUADRE INDEBOLITE ?

La Supercoppa Italiana arriva nel pieno del calciomercato: la Lazio ha salutato Biglia, il suo capitano; la Juve ha visto partire Bonucci, uno degli uomini simbolo dei successi bianconeri negli ultimi anni. Entrambi, tra l’altro, si sono accasati al Milan. Due perdite importanti per entrambe le squadre, che al momento potrebbero risultare, se non indebolite, ancora in fase di assestamento per colmare i vuoti lasciati dai partenti. Il gruppo però, nel suo insieme, potrà riuscire ad attutire il colpo: queste due assenze peseranno, ma sia la Lazio che la Juve trovano la loro forza nell’insieme della squadra. Coesione, compattezza, sacrificio: i ventidue che scenderanno in campo daranno tutto per non far sentire la mancanza di chi ha deciso di andar via.

MATURITA’: LAZIO SOTTO ESAME

I ragazzi di Inzaghi, in campo, dovranno far capire di aver imparato la lezione, dopo l’ennesima sconfitta contro la Juve in Coppa Italia: non si tratta solo di aspetti tattici, ma anche della personalità nell’affrontare determinate sfide, e nel farlo tutti insieme. La Lazio è chiamata ad alzare la testa, sfidando la Juventus senza timore. Consapevole della forze dei bianconeri, certo. Ma consapevole anche dei propri mezzi. Segnali importanti dalle amichevoli, spirito di rivincita, gruppo coeso in campo: ora i biancocelesti hanno l’occasione di dimostrare di essere maturati. Questa invece una panoramica sui duelli decisivi della partita di stasera: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy