La Fiorentina Primavera è furiosa per il caso Minala

La Fiorentina Primavera è furiosa per il caso Minala

Raccontano che il direttore tecnico e primo responsabile del settore giovanile viola Eduardo Macia mercoledì scorso, nell’assistere al match fra Lazio e Fiorentina, gara di andata della finale di coppa Italia Primavera, disputatosi a Formello, fosse su tutte le furie. In tanti anni di carriera da dirigente di un club…

Raccontano che il direttore tecnico e primo responsabile del settore giovanile viola Eduardo Macia mercoledì scorso, nell’assistere al match fra Lazio e Fiorentina, gara di andata della finale di coppa Italia Primavera, disputatosi a Formello, fosse su tutte le furie. In tanti anni di carriera da dirigente di un club calcistico mai aveva assistito, a suo dire, alla presenza di un giocatore in un torneo giovanile, come il centrocampista Joseph Minala, così palesemente fuori età. Infatti il braccio destro sul mercato di Daniele Prade’ alla Fiorentina. ma in realtà tutta la dirigenza gigliata, è furiosa per la presenza nella rosa biancoceleste a disposizione del tecnico Simone Inzaghi, di un elemento che per i viola, non può rientrare assolutamente nei parametri richiesti per un torneo Primavera.

 

 

Non ci sono appigli per la Fiorentina per chiedere l’annullamento della sfida di andata, terminata tre a uno (con doppietta di Minala) e che condizionera’ inevitabilmente il match di ritorno, in programma il 2 0 9 aprile prossimi, a seconda dell’avventura in Europa League della prima squadra. Certo è che nella società gigliata si chiede principalmente l’assistenza della Lega Calcio  per una tutela e per la regolarità delle competizioni, visto che, come molti altri club, ritengono che il tesseramento e l’utilizzo della Lazio di Minala, mini la regolarità di ogni match contro gli uomini di Simone Inzaghi. (Calciomercato.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy