La velocità di Candreva per il sorpasso Lazio…

La velocità di Candreva per il sorpasso Lazio…

ROMA – Un Candreva in più per mettere la freccia e tentare il sorpasso dell’anno. Anche se lo dice sottovoce, anzi non lo dice affatto, la Lazio ci crede. Crede nella possibilità di sorpassare la Roma già domani sera. Basterà (si fa per dire) battere il Verona e ricevere da…

ROMA – Un Candreva in più per mettere la freccia e tentare il sorpasso dell’anno. Anche se lo dice sottovoce, anzi non lo dice affatto, la Lazio ci crede. Crede nella possibilità di sorpassare la Roma già domani sera. Basterà (si fa per dire) battere il Verona e ricevere da Cesena la notizia che la Roma non ha vinto. Non dipende solo dalla squadra biancoceleste, dunque. Che dovrà pensare esclusivamente al compito che l’attende. Un compito che non è affatto facile perché il Verona, dopo gli stenti dei mesi scorsi, è venuto fuori molto bene nelle ultime settimane.

 

AMICO CANDREVA – La Lazio proverà comunque a fare sua la sesta vittoria consecutiva. Lo farà con una novità rispetto alla vittoriosa trasferta di Torino. Scontata la squalifica, rientrerà infatti Antonio Candreva. Non si sa ancora chi gli farà posto. Sarà capitan Mauri se Pioli confermerà il 4-3-3; oppure il giovane Cataldi se il tecnico opterà per il 4-2-3-1. In ogni caso Candreva ci sarà e la Lazio ritroverà così uno dei suoi uomini più decisivi. Protagonista, tra l’altro, degli ultimi due successi ottenuti dalla Lazio all’Olimpico: quello col Palermo in cui segnò la rete del 2-1 che nel finale decise la gara; e quello con la Fiorentina realizzato dagli 11 metri, il gol del 2-0, quello della sicurezza. Non solo gol, peraltro. Nelle ultime partite Candreva è tornato a fornire prestazioni all’altezza di quelle dei suoi giorni migliori. E’ finita dunque la sua fase di appannamento. Normale per un giocatore che rientra da un infortunio muscolare che lo ha messo fuori causa per oltre un mese. Ci ha messo un po’ a carburare, ma adesso è tornato il vero Candreva.

VERSO I 40 MILA – La Lazio spera nel sorpasso. E ci sperano anche i suoi sostenitori che domani sera saranno numerosi all’Olimpico. La prevendita ha superato ieri quota 17 mila biglietti. Che, aggiunti agli oltre 17 mila abbonati, porta le presenze sicure per domani sera a quota 35 mila. Un’affluenza oltre le attese che ha spinto la società ad aprire per l’occasione pure la curva Maestrelli, anche perché tra oggi e domani è probabile che siano venduti altri biglietti. Alla fine le presenze complessive dovrebbero arrivare a quota 40 mila. Più o meno la stessa cifra che, poco più di un anno fa, riempì l’Olimpico in occasione della gara col Sassuolo per la più grande contestazione a Lotito (allora, era il febbraio dell’anno scorso, gli spettatori furono 41 mila). Tredici mesi dopo l’Olimpico laziale torna a riempirsi per una gara non di cartello. Stavolta, però, non c’è da contestare, ma solo da assicurare alla squadra un pieno d’amore. Se poi arriva pure il sorpasso sulla Roma… (Gazzetta dello Sport)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy