Lazio al tavolo: Biglia, Lulic e Marchetti fra proposte di rinnovo e incontri

Lazio al tavolo: Biglia, Lulic e Marchetti fra proposte di rinnovo e incontri

Commenta per primo!
Biglia

ROMA – Non solo acquisti e cessioni, in casa Lazio tiene banco anche la questione rinnovi. In primis è atteso il vertice Lazio-Biglia. Ve ne avevamo parlato ieri, oggi torna a scriverne il Corriere dello Sport. Il vertice fra la società e il calciatore è slittato a fine agosto, la proposta la si conosce: 2,5 milioni di euro l’anno sino al 2020. E la fascia di capitano? Quella col ritorno di Mauri potrebbe essere un caso. C’è anche la possibilità che Biglia la ritenga un passo fondamentale per il prolungamento e non voglia cederla. A questo punto valgono i fatti. Anche perchè, in uscita, poco si muove. La richiesta di 50 milioni per il cartellino di Biglia fatta da Lotito è reale e, al momento, nessuno ci si è avvicinato. Lo United spicca per i suoi 27 milioni, lontani comunque dalle idee della Lazio. Posticipato tale incontro, Lotito, che continua a catechizzare il gruppo sull’importanza del doppio impegno europeo, sa anche che altri casi spinosi vanno risolti. C’è il caso Keita, ma ci sono anche Marchetti e Lulic. Con loro si era arrivati praticamente al si ma le firme mancano. Arriveranno a fine agosto limando gli ultimi dettagli, ma non sarebbe la prima volta in cui, per quest’ultima azione, si rimanesse in stand-by. L’estate post terzo posto doveva essere meno burrascosa, non è stato così. Solo Felipe Anderson è stato blindato in qualche ora. Merito della Lazio, ma forse anche di un calciatore senza malizia, con tanta voglia di giocare e null’altro.

Cittaceleste

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy