Lazio, avanti con i centrali goleador

Lazio, avanti con i centrali goleador

Quattro gol fra Bastos e de Vrij, il Benevento non ha mai subito in 10 giornate reti dai difensori

ROMA – Il miglior attacco è la difesa. La Lazio è la squadra che più ha segnato con la sua retroguardia in questo campionato. Quattro delle cinque reti firmate da Bastos (contro Genoa e Cagliari) e de Vrij (contro Napoli e Sassuolo), adesso manca solo Radu a completare il terzetto. Energie recuperate, il centrale rumeno sarà ancora al loro fianco contro il Benevento. La formazione che, ironia del destino, non ha ancora subito gol dai difensori avversari, nonostante l’en plein di sconfitte in 10 giornate. Non si fida, Inzaghi, così manda in campo tutti i migliori. Aspettando Basta, a destra ancora Marusic, con Parolo, Leiva e Milinkovic, alla ricerca del suo sesto centro in trasferta. A sinistra, rientrato il caso Lulic, così il bosniaco dovrebbe festeggiare dal primo minuto la sua 243esima presenza per entrare nella top 25 biancoceleste. Rimane comunque il ballottaggio con Lukaku, sottolinea IlMessaggero, Nani invece deve rassegnarsi a un’altra panchina e ad attendere l’Europa per tornare titolare. Impossibile rinunciare al miglior assistman del campionato (5) Luis Alberto, così come al capocannoniere Immobile. Stavolta calibrerà la mira, pronto un nuovo Ciro al bersaglio.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy