FLASH – A breve incontro fra Mihajlovic e Garrone: si decide il futuro.

FLASH – A breve incontro fra Mihajlovic e Garrone: si decide il futuro.

AGGIORNAMENTO 11.25 – secondo quanto riportato da SportMediaset, il presidente della Sampdoria Edoardo Garrone e l’allenatore Sinisa Mihajlovic si metteranno seduti attorno a un tavolo per trovare punti in comune nel progetto futuro. Il presidente Garrone ha fretta, vuole che Mihajlovic resti sulla panchina dei blucerchiati. Il tecnico vuole garanzie,…

AGGIORNAMENTO 11.25 – secondo quanto riportato da SportMediaset, il presidente della Sampdoria Edoardo Garrone e l’allenatore Sinisa Mihajlovic si metteranno seduti attorno a un tavolo per trovare punti in comune nel progetto futuro. Il presidente Garrone ha fretta, vuole che Mihajlovic resti sulla panchina dei blucerchiati. Il tecnico vuole garanzie, gli investimenti promessi dalla società (10 milioni di euro da investire) dovranno essere soddisfacenti. La Lazio rimane alla finestra?

 

ROMA – Domani Sinisa Mihajlovic incontrerà la Sampdoria. L’addio è sempre più probabile, ora che il contatto con la Lazio di Lotito è avviato. «Abito a Roma e loro sanno dove sto: io ci sono», le parole del serbo sul prato dell’Olimpico, lunedì sera alla festa dei laziali. C’è sia la disponibilità a proseguire nel dialogo sia la richiesta di una garanzia sul futuro tecnico della Lazio che, visti i 10,87 milioni di utile nelle casse della società (il dato è relativo alla trimestrale di bilancio pubblicata ieri), l’anno prossimo potrebbe rinunciare a Marchetti, Lulic e Candreva per dare seguito all’inevitabile rifondazione. Sinisa avrebbe chiesto di avere Dejan Stankovic, altro grande ex biancoceleste, come vice. Il cambio tecnico è forse l’unico modo per ripartire. I fischi a Reja e lo stadio vuoto impongono un segnale di discontinuità con la stagione che finirà domenica contro il Bologna. Lì potrebbe partire la ricostruzione. (Corriere della Sera ed.Romana)

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy