Lazio in salute, ma c’è qualche mal di pancia… Per Luis Alberto gastroenterite

Lazio in salute, ma c’è qualche mal di pancia… Per Luis Alberto gastroenterite

A Formello Inzaghi lavora con 15 giocatori, seduta intera per Bastos. Assenti, oltre i 9 nazionali, de Vrij e Lukaku

ROMA – Dentro un gruppo in salute, c’è sempre qualche mal di pancia. S’è fatto venire addirittura la gastroenterite, Luis Alberto prima della partenza per Napoli. Dopo 5 giorni però sembra guarito: oggi in campo insieme a Bastos per l’intera seconda seduta della settimana per pochi intimi. Assenti ancora Lukaku (distorsione alla caviglia destra) e de Vrij (frattura del quinto metatarso del piede destro). Proveranno anche loro a rientrare in tempo per la ripresa del campionato, ma il Genoa potrebbe essere uno step ancora troppo vicino. Chiarimento invece ieri fra Felipe e Inzaghi per l’ennesimo ritorno al 3-5-2: il brasiliano non vuole più giocare terzino, non lo sente nelle proprie corde.

NAZIONALI – Fra qualche giorno il mister dovrà dare spiegazioni anche a Hoedt, fuorioso per essere stato sorpassato da Wallace nelle gerarchie. Ci sarà tempo anche per questo chiarimento quando Wesley tornerà con Kishna (impegnati martedì prossimo nell’amichevole dell’Under 21 olandese con il Portogallo) e gli altri nazionali. Ovvero nove: Strakosha, Vargic, Biglia, Lulic, Milinkovic, Cataldi, Parolo, Immobile e Keita. A quest’ultimo il mal di pancia torna solo quando sente parlare di rinnovo: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy