Lazio, l’ultima suggestione? Fatih Terim

Lazio, l’ultima suggestione? Fatih Terim

Sogna da tempo di rientrare in Italia e Lotito potrebbe convincerlo con un biennale

FLASH / La Lazio è alla ricerca del nuovo allenatore per la prossima stagione. Come scrive oggi Il Tempo, Inzaghi saluterà al 100% e l’ultima suggestione porterebbe a Fatih Terim, ex condottiero di Fiorentina e Milan, attualmente sulla panchina della Turchia. Classe 1953, un vero sergente di ferro, lo chiamano l’Imperatore di Istanbul. E mica per scherzo, ma per via di quel ritratto gigante di Napoleone Bonaparte appeso nel suo studio. Un punto di riferimento storico, forse chissà, anche tattico. Non ha paura di nulla, ne avrebbe bisogno la Lazio: bastava guardarlo quando – ai tempi del Galatasaray – se ne stava sotto la pioggia sul campo d’allenamento, immobile, a torso nudo, col sigaro in bocca spento e le mani sui fianchi a fissare il cielo. Terim – al termine degli Europei – lascerà la nazionale turca, si tratta di una decisione già presa, sogna da tempo di rientrare in Italia e Lotito potrebbe convincerlo con un biennale. Intanto, occhio al mercato, che potrebbe riservare sorprese: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy