Lazio-Primavera 5-0: scatenati Luis Alberto e Murgia. Bastos torna alla grande

Lazio-Primavera 5-0: scatenati Luis Alberto e Murgia. Bastos torna alla grande

Ultimo allenamento con partitella a Formello, buone le risposte dal campo a Inzaghi. Soprattutto del difensore in vista del Genoa

ROMA – Ultimo allenamento della settimana a Formello. Anzi, ultima partitella prima della ripresa della scorsa settimana. Inzaghi testa in 50′ (due tempi da 25′) i suoi “reduci” dalle Nazionali contro la Primavera di Bonatti e – come in occasione della seconda sosta – trova la risposta di Luis Alberto. Doppietta d’autore contro Marchetti, sorpreso prima dai 20 metri su punizione, poi sotto la traversa in contropiede. Lo spagnolo mostra anche il suo repertorio tecnico: colpi di tacco, filtranti. L’impressione è che debba ancora irrobustirsi e la Lazio si sta adoperando con i preparatori: da un mese lavoro specifico per lui e Leitner per adeguarli a un campionato fisico come la Serie A. A centrocampo oggi scatenato invece Murgia. Deliziosa la sua doppietta in pochi minuti della ripresa: una conclusione all’incrocio e un diagonale sinistro.

RECUPERO – Mai così una Lazio per giovani: ancora a riposo Felipe (dolore al ginocchio, ma nulla di preoccupante), si prende la scena nel saturday morning Lombardi sulla fascia. L’esterno manda in gol il “fuorirosa” Tounkara per il 5-0. Ma Inzaghi può sorridere soprattutto per il recupero di Bastos, di nuovo perfetto negli anticipi e senza alcun paura sull’enfant prodige Alessandro Rossi. Certo, un conto è una partitella in famiglia, un altro il rientro col Genoa, ma ci sono pochi dubbi (nonostante la grande conferma di Wallace) su chi sarà il titolare al fianco di de Vrij. Altro che casting in difesa. Con buona pace del “furioso” Hoedt (ora con l’Olanda Under 21, a differenza di Kishna: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy