• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio, respinto il ricorso sulla squalifica della Nord

Lazio, respinto il ricorso sulla squalifica della Nord

La Corte sportiva d’Appello ha rigettato l’impugnativa biancoceleste sulla pena inflitta dal giudice sportivo

di redazionecittaceleste

ROMA – La Corte Sportiva d’Appello, riunitasi oggi, ha respinto il ricorso della Lazio avverso la sanzione del giudice sportivo contro la parte centrale in basso della Curva Nord per un episodio di razzismo:

Questo il dispositivo diramato sul sito della Figc:
I COLLEGIO
Prof. Piero Sandulli – Presidente; Dott. Francesco Cerini, Prof. Salvatore Sica – Componenti; Dott.
Carlo Bravi – Rappresentante A.I.A.; Dott. Antonio Metitieri – Segretario
1. RICORSO DELLA S.S. LAZIO S.P.A. AVVERSO LA SANZIONE DELL’OBBLIGO DI DISPUTARE UNA GARA
CON “LA PARTE CENTRALE IN BASSO” DEL SETTORE “CURVA NORD” PRIVO DI SPETTATORI, SANZIONE
SOSPESA AI SENSI DELL’ART. 16 COMMA 2BIS CGS INFLITTA SEGUITO MILAN/LAZIO DEL 24.04.2019
(Delibera del Giudice Sportivo presso la Lega Nazionale Professionisti Serie A – Com. Uff. n. 215 del
29.4.2019)
La C.S.A., respinge il ricorso come sopra proposto dalla società S.S. Lazio di Formello (Roma)
specificando l’obbligo di disputare una gara priva di spettatori nei settori 47 B e 48 B della Curva Nord, sanzione sospesa ai sensi dell’art. 16 comma 2bis CGS. Dispone addebitarsi la tassa reclamo.

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI ERESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy