UFFICIALE – Patric laziale dal 1° luglio: “Addio Barça, ora voglio crescere e sognare” / GUARDA VIDEO & FOTO

UFFICIALE – Patric laziale dal 1° luglio: “Addio Barça, ora voglio crescere e sognare” / GUARDA VIDEO & FOTO

AGGIORNAMENTO ORE 17.34 – Lettera d’addio di Patric al Barcellona, attraverso il suo profilo ufficiale twitter:”Oggi è arrivato il giorno di dire addio a quella che è stata casa mia negli utlimi 8 anni della mia vita. Posso dire solo grazie a questo club straordinario e a tutti i tifosi.…

AGGIORNAMENTO ORE 17.34 – Lettera d’addio di Patric al Barcellona, attraverso il suo profilo ufficiale twitter:Oggi è arrivato il giorno di dire addio a quella che è stata casa mia negli utlimi 8 anni della mia vita. Posso dire solo grazie a questo club straordinario e a tutti i tifosi. E’ stata un’avventura indimenticabile, ringrazio tutti per l’affetto, per avermi reso una persona e un calciatore migliore. Porterò sempre questa società nel cuore. Un sogno realizzato: aver fatto parte di questo club negli ultimi 8 anni. Ora mi sento forte e con ancora più voglia di crescere, lavorando per centrare nuovi obiettivi e realizzare i miei sogni. Eternamente grato, Patric”.

 

 

AGGIORNAMENTO ORE 13,53 – Dopo 3 ore e 20 minuti di visite mediche, Patric ha abbandonato la Paideia e si è limitato a un semplice “Ciao”.


PATRIC LASCIA LA PAIDEIA di cittaceleste

AGGIORNAMENTO ORE 12.44 – “Patricio Gabarron Gil “Patric”, terzino destro di origine spagnola classe ’93, sarà un giocatore della S.S. Lazio dal prossimo 01 luglio 2015″

 

 

AGGIORNAMENTO ORE 10.25  – Patric è arrivato in Paideia.

 


 

AGGIORNAMENTO ORE 10.20  – Patric è a Roma e si sta dirigendo in Paideia. In basso, il video. 

 


 

Era in scadenza di contratto e il ds Tare lo seguiva da più di un anno. Nell’inverno 2014 era stato a Barcellona a vederlo, lo aveva conosciuto di persona e visto in azione. Le sue cassette a Formello erano state visionate anche da Edy Reja. L’estate scorsa, a un anno dalla scadenza, la Lazio lo avrebbe preso se fosse riuscita a piazzare sul mercato in uscita Konko, Pereirinha e Cavanda, tuttora sotto contratto. L’affare è stato rimandato di dodici mesi. Patric non è riuscito a debuttare nella Liga, nel suo ruolo era chiuso da Dani Alves e da Montoya, due fenomeni, ma Gerardo Martino, ex tecnico del Barcellona, nel novembre 2013 lo fece debuttare in Champions all’Amsterdam Arena (2-1 per l’Ajax) subentrando nell’ultima mezz’ora di partita a Puyol come terzino destro. Da tre mesi è stato impiegato stabilmente da mediano e ha risposto con un rendimento sopra la media. Si metterà a disposizione di Pioli, partirà tra le alternative, ma sarebbe sbagliato considerarlo una riserva: ha le qualità per crescere e per imporsi con la Lazio. (Corriere dello Sport)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy