L’OPINIONE / Beruatto: “Contro la Roma mi aspetto una prestazione importante”

L’OPINIONE / Beruatto: “Contro la Roma mi aspetto una prestazione importante”

“La Lazio dovrebbe fare un filotto di vittorie, cosa che quest’anno però non è mai riuscita. Siamo nella parte finale della stagione, qualche punto in più avrebbe alimentato qualche speranza, si recrimina per quello che poteva essere e non è stato”

ROMA – Paolo Beruatto, ex terzino biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM. “A Milano la Lazio ha fatto un’ottima gara, questo dimostrata l’alternanza di prestazioni in questa stagione, sono passati, nel giro di pochi giorni, dalla brutta prestazione contro lo Sparta a quella contro il Milan.In termini di classifica se i biancocelesti avessero vinto, con 2 punti in più si sarebbero avvicinati al sesto posto, ora è veramente difficile pensare di raggiungere una qualificazione in Europa League.La Lazio dovrebbe fare un filotto di vittorie, cosa che quest’anno però non è mai riuscita. Siamo nella parte finale della stagione, qualche punto in più avrebbe alimentato qualche speranza, si recrimina per quello che poteva essere e non è stato.La fotografia della stagione biancoceleste è questa: si alternano buone prestazioni ad altre meno convincenti.Dall’inizio della stagione, dove in casa riusciva a vincere e convincere, si è perso qualcosa, non dando continuità in trasferta sono mancano i punti che avrebbero garantito una lotta per un posto dell’Europa League.Calendario allo mano, sarà un finale di campionato difficile, la Lazio incontrerà squadre che hanno bisogno di punti, sia per la salvezza che per le prime posizioni, e lotteranno con grandi motivazioni.La squadra di Pioli arriverà al derby con una totale emergenza in difesa, ma le tante assenze sono state il leitmotiv della stagione. Questo non deve giustificare i risultati negativi ma sicuramente è un aspetto che ha pesato. I giocatori infortunati avrebbero fatto la differenza, la squadra non è mai stata al completo!Il derby però sfugge a questo tipo di dinamiche e ad ogni tipo di pronostico. È una partita che vale sempre 3 punti ma esce dalle regole. Speriamo che mister Pioli riesca a tirar fuori dai suoi ragazzi una prestazione importante.Felipe Anderson in ripresa, è un giocatore che ha imparato anche i movimenti nella fase di non possesso. È un ragazzo che si è completato, ha sistemato alcuni meccanismi. Quando riuscirà a trovare l’equilibrio sarà un giocatore straordinario ed importante”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy