L’OPINIONE / Materazzi: “Pioli? Ha dimostrato di essere un ottimo allenatore”

L’OPINIONE / Materazzi: “Pioli? Ha dimostrato di essere un ottimo allenatore”

“Deve avere tutti gli strumenti adatti per far bene, anche in difesa quando ha avuto la squadra al completo ha dimostrato di saper far giocare al meglio la squadra”

Galatasaray
ROMA – Di seguito i lanci dell’intervista realizzata a Giuseppe Materazzi da “I Laziali Sono Qua”, trasmissione radiofonica in onda dalle 10 alle 13 dal lunedì al sabato sugli 88.100 FM di Elleradio
Sulle discordanze tra il rendimento in Europa League rispetto al campionato
“In Italia ci sono squadre più chiuse, tatticamente asfissianti. Al di là del fatto che possa essere più libera mentalmente, in Europa la Lazio trova squadre che amano giocarsi la partita e può esprimersi al meglio. Personalmente sono ottimista sul futuro della squadra. Ci sono giovani che stanno crescendo al meglio, hanno pagato lo scotto dell’ambientamento, ma guardando oltre questo campionato il lavoro svolto dalla società per il futuro può essere considerato lungimirante. Inoltre la squadra ultimamente sta giocando meglio, sfruttando anche gli spazi in contropiede”.
Sulla partita di giovedì contro lo Sparta Praga 
“Sicuramente sarà importante aspettarli e sfruttare gli spazi che verranno concessi, potrebbe essere questa la chiave per passare il turno. I cechi verranno all’Olimpico per vincere e per fare gol, questo atteggiamento dovrà essere sfruttato dalla Lazio. I biancocelesti possono davvero puntare a far bene in Europa League”.
Sull’ipotesi di riproporre Klose titolare dopo la doppietta contro l’Atalanta 
“Mi sembra in grande crescita, direi di sì. Poi c’è sempre la possibilità di cambiarlo a partita in corso se un po’ di energie dovessero venir meno. Il tedesco merita una possibilità anche per la personalità e per la fiducia che riesce ad infondere ai compagni di squadra”.
Su Pioli
“Secondo me ha dimostrato di essere un ottimo allenatore. Deve avere tutti gli strumenti adatti per far bene, anche in difesa quando ha avuto la squadra al completo ha dimostrato di saper far giocare al meglio la squadra”.
Sulla Juventus e sul campionato 
“Domani la Juve se la giocherà alla pari. Non bisogna dimenticare la forza del Bayern Monaco, ma stanno dimostrando di avere qualità per tentare l’impresa. La tensione deve restare alta anche in campionato perché sia il Napoli che la Roma sono lì. Vedo una situazione molto aperta, anche per la corsa al terzo posto”.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy