L’OPINIONE / Vincenzo Esposito: “Lazio, vincere aiuta a vincere!”

L’OPINIONE / Vincenzo Esposito: “Lazio, vincere aiuta a vincere!”

“Vincere aiuta a vincere, la Lazio deve cercare il miglior piazzamento possibile in campionato, non credo nella stanchezza e nell’appagamento, questa può essere la miglior medicina per affrontate il Sassuolo e sono sicuro che cercherà un risultato positivo”


ROMA – L’ex centrocampista biancoceleste Vincenzo Esposito è intervenuto sulle frequenze di Lazio Style Radio 89.3 FM per parlare di Lazio. “La Lazio è l’unica squadra italiana che può mantenere alto l’onore Nazionale.Ieri ha fatto una gara intelligente, ha mantenuto un atteggiamento equilibrato nella prima frazione di gioco, pensando a non complicarsi troppo le cose. Il secondo tempo è stato importante, con l’ingresso in campo di Klose e Candreva, i biancocelesti hanno giocato 20 minuti di fuoco.La Lazio quando è in vantaggio è devastante, è una squadra strutturata e con grande fisicità, invece quando trova spazi ridotti rimane spesso imbottigliata, deve avere più fantasia e creatività.Il 10 marzo la Lazio affronterà in terra ceca lo Sparta Praga che è una squadra difficile ma alla sua portata.La Lazio deve continuare il processo di crescita e tornare a essere protagonista, ha tutte le possibilità per andare avanti in Europa League.I giocatori ieri hanno giocato con sicurezza e qualità tecnica, in particolare Milinkovic ha fatto una prestazione eccezionale, di grande livello tecnico. Milinkovic è un ragazzo destinato a diventare un giocatore molto importante.In campionato la prossima sfida è contro il Sassuolo, la Lazio deve essere lucida e difendersi in maniera intelligente rispettando l’avversario, la squadra di Pioli è superiore e deve avere un gioco concreto, lottando fino all’ultimo secondo per ottenere la vittoria.Vincere aiuta a vincere, la Lazio deve cercare il miglior piazzamento possibile in campionato, non credo nella stanchezza e nell’appagamento, questa può essere la miglior medicina per affrontate il Sassuolo e sono sicuro che cercherà un risultato positivo. Ora non si può precludere alcun traguardo, deve lottare fino all’ultimo per raggiungere una posizione più consona alle sue possibilità”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy