LOTITO CLAUDIO / Comunicati sott’olio pronti per quando si vince: che atteggiamento da perdente…

LOTITO CLAUDIO / Comunicati sott’olio pronti per quando si vince: che atteggiamento da perdente…

Nessuno mai come l’attuale gestione era riuscito a svuotare così lo stadio della Lazio, ma il patron Capitolino non arranca e affonda: “Abbiamo fatto vedere a tutti (chi? Ndr) che la Lazio c’è ed è pronta a giocare al massimo fino all’ultimo secondo di questo campionato”

Nozze

ROMA – Reggetevi forte, Lotito è tornato. Nessuna novità, però: l’atteggiamento è sempre lo stesso. Tutto salvo che Laziale. La Lazio vince? Taaac, ecco il comunicato. Fresco di stampa, ma di vecchissimo stampo. Sempre uguale, incurante degli eventi. “La S.S. Lazio ha conseguito ieri sera una straordinaria vittoria contro l’Atalanta“, l’esordio a petto in fuori. Vittoria, sì. E’ un fatto. Grandissima… siamo sicuri? Reja non vince dal 6 dicembre, per dire. Ma perchè fare i puntigliosi? Andiamo avanti. Sì, perchè Lotito macina convizioni accennando strane visioni, “… davanti al nostro pubblico…“. Fatto di seggiolini. Ci vuole coraggio pure solo a pensarla una cosa del genere. Nessuno mai come l’attuale gestione era riuscito a svuotare così lo stadio della Lazio, ma il patron Capitolino non arranca e affonda: “Abbiamo fatto vedere a tutti (chi? Ndr) che la Lazio c’è ed è pronta a giocare al massimo fino all’ultimo secondo di questo campionato“. Si, si. Non rileggete, l’ha scritto davvero. “Daremo filo da torcere alle squadre migliori di questo campionato – prosegue – puntando sul nostro essere squadra coesa e sempre pronta a dare il meglio per i nostri tifosi”. Tadaaaan. Comunicati sott’olio. Didascalici, coesi. Con un pizzico di tristezza e moralizzazione a guarnizione.  A firma dello chef pluristellato Lotito. Che fa i comunicati solo – o quasi – quando vince. Che perdente.

@ErMacca

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy