Mauri al ballottaggio. Sfida anche fra Cana e Radu

Mauri al ballottaggio. Sfida anche fra Cana e Radu

Il capitano della Lazio ieri ha svolto la doppia seduta e si è allenato con il gruppo. Cercherà di sfruttare al massimo la settimana per convincere Pioli. Restano tre giorni di allenamento, forse pochi. Se sta bene, è decisamente il favorito per tornare nel blocco dei titolari. Si giocherà il…

Il capitano della Lazio ieri ha svolto la doppia seduta e si è allenato con il gruppo. Cercherà di sfruttare al massimo la settimana per convincere Pioli. Restano tre giorni di allenamento, forse pochi. Se sta bene, è decisamente il favorito per tornare nel blocco dei titolari. Si giocherà il posto con Keita e Felipe Anderson. I lampi e la freschezza del brasiliano nel finale con la Juve hanno rubato l’occhio. Lo spagnolo si sta allenando bene e Pioli sembra intenzionato a insistere, concedendogli fiducia. Non ci sono dubbi sul ritorno di Djordjevic dal primo minuto, favoritissimo su Djordjevic, e sulla conferma di Candreva a destra. L’altro dubbio il tecnico dovrà risolverlo sulla linea difensiva. Cana o Radu? Si vedrà. L’ex difensore della Dinamo Bucarest continua l’addestramento da centrale e lavora accanto a Stefan De Vrij. Da qui a Natale si alternerà con l’olandese e con l’albanese nel cuore della difesa. Braafheid e Basta presidieranno le corsie esterne. Nella lunga giornata di Formello, doppia seduta di lavoro e pranzo collegiale, tutta la Lazio ha festeggiato e brindato al compleanno di Maurizio Manzini. Pasticcini, pizzette e tramezzini. Il dolce e qualche sorriso in fondo alla giornata. (Corriere dello Sport)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy