MERCATO / Lazio, Lulic ha detto no: addio a gennaio?

MERCATO / Lazio, Lulic ha detto no: addio a gennaio?

Il no di Lulic alla proposta di rinnovo della Lazio sembra definitivo

Lulic

ROMA – Non c’è solo il rinnovo di Marchetti ad agitare i pensieri della Lazio. Biglia e Lulic sono gli altri due casi spinosi da affrontare e possibilmente risolvere. Per l’argentino il discorso è più ampio e non inciderà sul mercato di gennaio, per il bosniaco invece sì, perché era già stato vicino alla cessione il 31 agosto e non potrà evitarla a gennaio nel caso (molto probabile) non si raggiunga un accordo. Il no di Lulic – scrive il Corriere dello Sport – alla proposta di rinnovo della Lazio sembra definitivo, ad agosto si era avvicinato il Wolfsburg offrendo 7 milioni e Lotito aveva detto no, riparlandone con il Milan proprio nell’ultimo giorno di trattative, quando prese Matri in prestito. Il contratto di Lulic scade nel 2017: a gennaio si troverà a un anno e mezzo dalla scadenza, esattamente nella stessa situazione in cui si trovava Hernanes nel gennaio 2014 quando la Lazio decise di venderlo all’Inter. Lotito raccoglierà le offerte per il bosniaco, tenterà l’ultima volta di prolungare il contratto e in caso negativo lo metterà in condizione di accettare il trasferimento se l’offerta fosse considerata buona dalla società. Si muove così con qualsiasi giocatore, non cambierà strategia alla riapertura invernale del mercato.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy