#MERCATOLIVE – Lazio su Romero: doppio allarme!

#MERCATOLIVE – Lazio su Romero: doppio allarme!

ROMA – Un paio di acquisti da fare, ma anche altrettanti rinnovi contrattuali da perfezionare. Secondo la Gazzetta dello Sport, sono queste le priorità della Lazio. Dopo Hoedt, Patric e Morrison (l’arrivo di quest’ultimo è però in stand by), il club biancoceleste cerca ancora un centrocampista e un attaccante. Ma…

ROMA – Un paio di acquisti da fare, ma anche altrettanti rinnovi contrattuali da perfezionare. Secondo la Gazzetta dello Sport, sono queste le priorità della Lazio. Dopo Hoedt, Patric e Morrison (l’arrivo di quest’ultimo è però in stand by), il club biancoceleste cerca ancora un centrocampista e un attaccante. Ma sono operazioni non imminenti. I rinnovi contrattuali, invece, vanno fatti subito. Perché, in caso di mancata intesa, andrebbero rivisti i piani di mercato. 

I CASI MARCHETTI E RADU – Due rinnovi urgenti, dunque. Sono quelli di Federico Marchetti e Stefan Radu. Due titolari fissi, due pedine fondamentali per Pioli. Entrambi sono a scadenza 2016, quindi per la prossima stagione non ci sono problemi. Ma è chiaro che le rispettive intese vanno prolungate ora per non correre il rischio di ritrovarsi in organico due giocatori con le valigie in mano. Le trattative sono partite, ma stanno procedendo un po’ a rilento. Quella con Marchetti pare presentare meno problemi. Il portiere, reduce da una stagione convincente dopo quella negativa dell’anno prima, sarebbe pronto a dire sì alla proposta di prolungamento della Lazio, con tanto di ritocco dell’attuale ingaggio di 1,1 milioni. Più complessa la situazione di Radu. Anche perché pure lui chiede un aumento, ma partendo da un ingaggio più alto (1,3) di quello del portiere. Chiaro che, se i rinnovi non dovessero arrivare, è molto probabile che i due giocatori finiscano sul mercato. Con la Lazio costretta a cercare alternative. Per l’eventuale sostituzione di Radu sono già state sondate le piste che portano a Tremoulinas (Siviglia) e Mario Rui (Empoli). Per il portiere, invece, da seguire l’ipotesi Romero, svincolatosi dalla Samp. 

 

 

ALLARME BIGLIA – Oltre a quelli di Marchetti e Radu, la Lazio deve poi ratificare un altro paio di rinnovi, ma qui si tratta solo di formalità. Mauri e Braafheid, infatti, a breve prolungheranno di un anno la loro permanenza in biancoceleste. C’è poi un’ulteriore situazione che la Lazio sta monitorando. Riguarda Lucas Biglia, il cui contratto (a 1,4 milioni l’anno) scade nel 2018. Non ci sarebbe quindi la necessità di un rinnovo immediato. Ma il giocatore, tramite il suo procuratore, ha fatto presente che ci sono almeno un paio di club (il Psg e lo United) pronti ad investire cifre importanti su di lui. La Lazio lo considera un punto fermo, ma l’unica strada per bloccarlo è quella di un ritocco dell’ingaggio. Se si arrivasse alla rottura, la Lazio andrebbe dritta sul tedesco Geis, già bloccato nei giorni scorsi.  (Calciomercato.com)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy