ZOOM – Lazio, tutti gli uomini di Tare

ZOOM – Lazio, tutti gli uomini di Tare

ROMA – La Lazio è in fase di costruzione per la prossima stagione, Tare è rimasto a Roma proprio per mettere a posto tutto e per cercare di consegnare una rosa competitiva a Pioli, ma senza troppa fretta valutando bene tutte le singole posizioni. Intanto due zavorre hanno mollato l’ancora:…

 

ROMA – La Lazio è in fase di costruzione per la prossima stagione, Tare è rimasto a Roma proprio per mettere a posto tutto e per cercare di consegnare una rosa competitiva a Pioli, ma senza troppa fretta valutando bene tutte le singole posizioni. Intanto due zavorre hanno mollato l’ancora: Cavanda destinazione Trabzonspor e Pereirinha all’Atletico Paranense. Passiamo ora al mercato in entrata

 

ACCORDO CLASIEJordy Clasie, come vi avevamo anticipato qualche settimana fa, è sempre sul taccuino di Tare. La Lazio, secondo nostre indiscrezioni, ha l’accordo con il giocatore, raddoppiando l’ingaggio che percepisce con il Feyenoord passando dagli attuali 500mila euro a un milione di euro. L’ostacolo più grande è rappresentato dalla modalità di pagamento: il Feyenoord vuole cash subito, la Lazio invece vorrebbe un pagamento dilazionato in due rate, 5 milioni ora e 5 milioni il prossimo giugno, si continua a trattare. L’arrivo del giocatore olandese non è vincolato alla permanenza o meno di Lucas Biglia, considerato un perno fondamentale da parte di Pioli. In ottica Champions, avere due giocatori del genere in rosa, aumenterebbe senza dubbio il tasso tecnico del centrocampo biancoceleste. Occhio però al Fenerbahce che è fortemente interessata al giocatore e dopo l’arrivo di Van Persie vorrebbe diventare ancora più Oranje.

 

ERGYS KACE – Stessa situazione per quanto riguarda Ergys Kace, centrocampista di 22 anni in forza al Paok Salonicco e perno della nazionale albanese. Lo stesso giocatore ha dichiarato in passato di aver parlato con il direttore sportivo biancoceleste. La Lazio, secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, ha raggiunto anche qui un’intesa di massima con il giocatore, ma l’ostacolo è rappresentato sempre dal club: il Paok di Salonicco vuole 5 milioni cash, la Lazio invece punta al prestito con diritto di riscatto.

 

 

TREQUARTISTA – Con l’addio del capitano biancoceleste, rimane una casella vuota nell’ipotetico 4-2-3-1 che Pioli ha disegnato nella passata stagione per la sua Lazio camaleontica. Salgono le quotazioni di Wissam Ben Yedder, fantasista del Tolosa, da tempo sul taccuino del direttore sportivo biancoceleste, la trattativa con il club francese è serrata. Sembrerebbe invece in dirittura d’arrivo l’operazione Milinkovic-Savic, con Kishna che rimane sempre sullo sfondo.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy