Non solo Keita, altri quattro casi irrosolti a Formello

Non solo Keita, altri quattro casi irrosolti a Formello

Da Morrison a Gonzalez, passando per Vinicius e Tounkara: che fine faranno dopo essere rimasti al gong del mercato?

ROMA – Chiuso il mercato biancoceleste senza botti né in entrata (nonostante 40 milioni spesi, mai nell’era Lotito) né in uscita. Non solo Keita, a Formello restano i casi Morrison – mollato in extremis pure dal Nottingham e dal Newcastle – e Gonzalez, sotto stipendio a 1,5 milioni sino a giugno: niente Atletico Paranaense per l’uruguagio, si spera in un miracolo dai mercati ancora aperti. Ceduti solo 5 esuberi in extremis: Berisha (Atalanta), Oikonomidis, Rozzi (Lupa Roma), Perea (Lugo) e Ronaldo (Salernitana). Vargic e Strakosha faranno secondo e terzo di Marchetti,  Lombardi, Murgia, Minala e Prce rimangono per precisa scelta biancoceleste. Sul groppone restano invece pure Vinicius e Tounkara.

FUORIROSA – Non solo Keita, quindi. Altri quattro casi, due più grandi e due minori, comunque da gestire in casa Lazio. Quattro “gatti” con le grinfie ancora sulla Lazio. Che adesso come si comporterà? Si alleneranno a parte o rimarranno tutti sotto gli ordini d’Inzaghi? Nei prossimi giorni l’ardua sentenza: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy