NUMERANDO / Lazio: 3 attaccanti = 5 gol

NUMERANDO / Lazio: 3 attaccanti = 5 gol

Flash news

djordjevic

ROMA – Lazio, perchè segni così poco? E’ presto detto. Rewind, torniamo in estate. A chi invocava il bomber, la società e Pioli sbattevano il curriculum dell’ultima stagione: «Ce l’abbiamo già un centravanti da doppia cifra». Tradotto: Klose più Djorjdevic avevano segnato in due 21 gol, lo scorso campionato. Un bottino che, unito alla valanga di reti dei centrocampisti offensivi, aveva portato la Lazio in cima alla lista marcatori sottoporta. Oggi che mancano i centri di Parolo e Mauri, che singhiozzano Felipe e Candreva, il tormentone diventa allarme puro. Anche perché – scrive Il Messaggero – il gol, non solo non è più una questione di Filip o di Miro, ma nemmeno di Matri, aggiunto al fotofinish dell’ultimo mercato estivo come mossa della disperazione contro l’infermeria. Risultato parziale: in tre, appena 5 firme in questo campionato. Senza sapere poi chi è la “prima” punta di questa Lazio.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy