NUMERANDO / Lazio, baricentro ai minimi stagionali: le occasioni da gol latitano

NUMERANDO / Lazio, baricentro ai minimi stagionali: le occasioni da gol latitano

E così il gol arriva ancora una volta su calcio piazzato, come in tutte le ultime 4 occasioni in trasferta (Europa League inclusa), e sempre con la firma di Biglia (un gol su rigore e 3 assist, uno su punizione e due su angolo)

ROMA – Non si sarà ancora ritirata dalla sua stagione, ma di certo – osserva LazioPage – la Lazio si è ritirata nella sua metà campo. A San Siro il baricentro (44.78 metri) è stato il più basso della stagione, e di conseguenza ben poche sono state le occasioni (4, come contro l’Atalanta, meglio solo di Inter-Lazio, in cui fu segnato il record negativo di 3). L’atteggiamento guardingo (solo 15 azioni manovrate, 36% di possesso nella metà campo avversaria, peggio del 39% con l’Atalanta) ha pagato per un tempo, in cui il totale dei tiri è stato pari per le due squadre (6-6), ma a fine gara saranno 20-9 per i rossoneri, e la Lazio chiuderà con appena 3 cross utili su 20 e soprattutto appena 3 passaggi completati nell’area di rigore avversaria. Male anche al dribbling: solo 3 quelli riusciti su 13 tentativi. E così il gol arriva ancora una volta su calcio piazzato, come in tutte le ultime 4 occasioni in trasferta (Europa League inclusa), e sempre con la firma di Biglia (un gol su rigore e 3 assist, uno su punizione e due su angolo)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy