Occhi su Banti: regalò solo pianti

Occhi su Banti: regalò solo pianti

Il fischietto di Livorno Luca Banti, scrive questa mattina Il Tempo, sarà senza dubbio l’osservato speciale della sfida del Franchi. Il motivo è duplice ed è relativo alle pesanti contestazioni che i tifosi viola attueranno allo stadio dopo gli scempi di Gervasoni e Braschi e alla cattiva tradizione che lega…

Il fischietto di Livorno Luca Banti, scrive questa mattina Il Tempo, sarà senza dubbio l’osservato speciale della sfida del Franchi. Il motivo è duplice ed è relativo alle pesanti contestazioni che i tifosi viola attueranno allo stadio dopo gli scempi di Gervasoni e Braschi e alla cattiva tradizione che lega l’arbitro livornese alla Lazio: nell’aprile 2011 infatti, sul campo del Napoli, la Lazio di Reja cercava punti importanti nella rincorsa alla zona Champions. I biancocelesti andarnono in vantaggio addirittura per 2-0 ma dopo la rimonta azzurra Banti non convalidò un gol di Brocchi nonostante la palla avesse oltrepassato completamente la linea e infine, dopo il nuovo vantaggio laziale, sul 2-3 concesse un rigore per lo meno dubbio al Napoli che ribaltò il risultato con una doppietta di Cavani. (Firenzeviola.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy