Petkovic ai saluti. Di Carlo è in pole

Petkovic ai saluti. Di Carlo è in pole

ROMA – Salvo clamorosi ripensamenti (al momento non ipotizzabili) l’avventura di Vlado Petkovic sulla panchina della Lazio terminerà a Natale. E questo a prescindere dall’esito delle partite che ancora restano da giocare in questo 2013, quella di giovedì in Europa League col Trabzonspor e poi le due di campionato con…

ROMA – Salvo clamorosi ripensamenti (al momento non ipotizzabili) l’avventura di Vlado Petkovic sulla panchina della Lazio terminerà a Natale. E questo a prescindere dall’esito delle partite che ancora restano da giocare in questo 2013, quella di giovedì in Europa League col Trabzonspor e poi le due di campionato con Livorno e Verona. Ma il cambio della guardia potrebbe avvenire anche prima, perché in caso di mancato successo sul Livorno, domenica prossima, Petko potrebbe essere subito sollevato dall’incarico.

 

Avanza Di Carlo Il duo Lotito-Tare è così già al lavoro per trovare il sostituto. Sarà un traghettatore, perché la prossima estate a Formello è atteso il turco-svizzero Murat Yakin, attuale tecnico del Basilea. Non è escluso che Yakin possa arrivare già a gennaio . Ma è una strada molto difficile. In alternativa le ipotesi sono tre: il tecnico della Primavera Alberto Bollini, Edy Reja, e Mimmo Di Carlo che potrebbe scavalcare tutti. (Gazzetta.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy