Petkovic, quanti dubbi a centrocampo

Petkovic, quanti dubbi a centrocampo

 di FEDERICO TERENZI ROMA – Siamo a sei giorni dalla sfida contro la Sampdoria, campo amico per quanto riguarda le trasferte della Lazio, lo scorso anno Hernanes ha fatto sorridere Petkovic e i laziali, poi più nulla per le vittorie in trasferta il popolo laziale ha dovuto aspettare il successo…

 di FEDERICO TERENZI

ROMA – Siamo a sei giorni dalla sfida contro la Sampdoria, campo amico per quanto riguarda le trasferte della Lazio, lo scorso anno Hernanes ha fatto sorridere Petkovic e i laziali, poi più nulla per le vittorie in trasferta il popolo laziale ha dovuto aspettare il successo a Milano con l’ Inter per 3 a 1. Petkovic, domani, alla ripresa degli allenamenti, dovrà mettere tutti in riga e fare la conta per capire su chi contare per la trasferta di Marassi. Il nodo da sciogliere è quello che riguarda il centrocampo.

 

REBUS FORMAZIONE – Gonzalez, possiamo considerarlo quasi out, rientrerà solo venerdì mattina, senza quindi neanche un allenamento sulle gambe, giocherà il 21 nel ritorno contro la Giordania per le qualificazioni ai mondiali. Hernanes sarà impegnato mercoledì notte contro il Cile, il suo ritorno è previsto per giovedì mattina, ma dovrà smaltire il fuso orario e il giocatore svolgerà sicuramente un lavoro a parte prima di rientrare a pieno regime nel gruppo. Biglia giocherà domani sera e per mercoledì tornerà in Italia, forse il più arruolabile tra i giocatori fino a qui menzionati. Marchetti, Candreva e Onazi invece prenderanno il primo areo da Londra e tra questa notte e domani mattina saranno a Roma, pronti a prendere parte agli allenamenti che riprenderanno domani pomeriggio.Klose è rimasto in Germania, ma non avrebbe recuperato per la sfida di Marassi. Spazio dunque a Sergio Floccari in avanti, bisognerà capire se sarà affiancato da Perea oppure no. A centrocampo i problemi più impelleneti con tre centrali da valutare, Gonzalez, Hernanes e Biglia. Ederson potrà trovare quindi una nuova chance per esprimere il suo valore affiancati dal nuovo che avanza, FelipeAnderson e Keita, un centrocampo tutto fantasia, con il solo Ledesma a raccogliere la legna sulla mediana. Nessun problema per Cana e Berisha che, quasi sicuramente, saranno in campo già nell’ allenamento di domani.

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy