PROGETTO INZAGHI – Colloqui individuali e chiarezza. Poi, una richiesta ai “big”…

PROGETTO INZAGHI – Colloqui individuali e chiarezza. Poi, una richiesta ai “big”…

Simone chiede ai big della rosa biancoceleste di aiutarlo anche fuori dal campo: collaborazione, responsabilità e fiducia

Inzaghi

ROMA – Simone, entrando nella Lazio, è stato lineare, semplice, efficace. E ha svoltato con una grande mossa. Dopo aver parlato con la squadra, ha parlato con tutti i giocatori del suo organico. Colloqui individuali. A tutti, ai big ancora di più, ha chiesto disponibilità e collaborazione in campo e fuori. Inzaghi ha parlato anche con gli ultimi giocatori della rosa. Ne ha ascoltato i pareri, gli umori, le eventuali insoddisfazioni e le motivazioni. Un modo – scrive il Corriere dello Sport – per trovare l’empatia giusta con la squadra, per conoscersi meglio, perché se i patti sono chiari l’amicizia diventa lunga, perché non ci siano equivoci e sottintesi. Colloqui individuali dopo il discorso di insediamento per responsabilizzare ogni giocatore, per chiedere collaborazione, per dare sicurezza e infondere fiducia. Pioli, raccontano nello spogliatoio, già in estate era diventato sfuggente nei rapporti. Forse aveva difficoltà a gestire per la prima volta una rosa ampia. Forse si era reso conto di allenare una Lazio inadeguata per certi obiettivi. Ha pagato il conto prima di arrivare in fondo alla stagione. E nel frattempo, sul mercato, spunta un’ipotesi clamorosa: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy