QUANTA LAZIONALE – Cataldi dalla distanza risponde a Milinkovic. Candreva subito in gol

QUANTA LAZIONALE – Cataldi dalla distanza risponde a Milinkovic. Candreva subito in gol

ROMA – Se Pioli aveva qualche dubbio ancora ad affidarsi ai giovani, oggi pomeriggio si sarà tolto ogni dubbio. Nel pranzo di mercoledì col diesse Tare un lungo confronto sulle modalità grazie alle quali uscire dalla crisi: nessuna corsia preferenziale per i “senatori” che non stanno rendendo al 100%, dentro chi sta meglio. E sembrano in forma straordinaria, almeno con le loro rispettive Under 21, Milinkovic e Cataldi. Serbia e Italia nel pomeriggio vanno al riposo sul risultato di 0-0, con diverse occasioni fallite da entrambe le squadre.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa Serbia subito in vantaggio con il laziale Milinkovic-Savic, con un tiro-cross che sorprende Cragno al 47′. L’Italia reagisce, sfiora il pari con Cerri, poi Cataldi al 56′ trova un pareggio prezioso con un tiro da fuori area. Un siluro che racchiude la sua rabbia dopo tante panchine biancocelesti. Si sblocca, Danilo, ora è il momento di trovare pure la prima rete in Serie A con la Lazio.

ITALIA MAGGIORE – Nell’amichevole di Bruxelles, invece, Candreva immediatamente in gol al 3’. L’azione parte proprio dai suoi piedi: cambio di gioco su Florenzi che arriva sul fondo e crossa. Velo di Eder, tiro di Pellè respinto e appoggio in rete del numero 6. Che sette minuti più tardi, prima del pari del Belgio, fa ancora il fenomeno con un dribbling secco sulla fascia e un tiro all’incrocio deviato miracolosamente in corner dal portiere belga.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy