Questione panchina: spunta un “MISTER X” !

Questione panchina: spunta un “MISTER X” !

ROMA – Sul filo del rasoio, Reja, si diceva. Tagliente nello scherzo: «Facciamo uno scambio di panchine», ha detto Edy all’amico Guidolin. Così l’Udinese davvero gli ha offerto la poltrona, se non dovesse continuare alla Lazio. Un eventuale divorzio comunque senza traumi: Lotito e il goriziano si stimano, si lascerebbero…

ROMA – Sul filo del rasoio, Reja, si diceva. Tagliente nello scherzo: «Facciamo uno scambio di panchine», ha detto Edy all’amico Guidolin. Così l’Udinese davvero gli ha offerto la poltrona, se non dovesse continuare alla Lazio. Un eventuale divorzio comunque senza traumi: Lotito e il goriziano si stimano, si lascerebbero con una stretta di mano. La Lazio non può non considerare la possibilità, si sta guardando intorno. Ma non s’affaccia su un’alternativa che garantisca il salto di qualità: c’è un altro nome top secret, dopo i sondaggi per Emery. Il sogno resta Allegri. Altrimenti bisognerà virare su un allenatore bravo a valorizzare il “progetto giovane”. Da Donadoni, Pioli a Di Francesco, stimato tanto da Tare. Che ha pure un suo “pupillo” in casa: Inzaghi.

 

 

Con Simone in panchina, il ds avrebbe sempre l’ultima parola. Sarà Reja a dire di voler andare via, altrimenti avanti così. Figuriamoci se Lotito ha intenzione d’accollarsi tre allenatori a busta paga. Edy deve ancora percepire 900 mila euro sino al 2015, Petkovic può ottenere quasi un milione dal Giudice del Lavoro (udienza ancora da fissare) per l’illegittimità del licenziamento biancoceleste e i danni morali e d’immagine. Nessuna conciliazione, promessa “battaglia” all’ultimo respiro. (Il Messaggero)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy