Ronaldo compie 40 anni, salto nel passato. Quando Marca annunciava: “Andrà alla Lazio, contratto da 6 miliardi e mezzo” E la Nike…

Ronaldo compie 40 anni, salto nel passato. Quando Marca annunciava: “Andrà alla Lazio, contratto da 6 miliardi e mezzo” E la Nike…

Salto nel passato nel giorno del compleanno del Fenomeno

 

ROMA – Luis Nazario De Lima Ronaldo oggi compie 40 anni. Per i tifosi del calcio in generale, gli appassionati italiani e non solo è stato un fulmine di classe, potenza e fragilità per 59 gol in 99 partite. Troppi infortuni gli hanno impedito di lasciare un segno ancora più profondo. Che avrebbe potuto lasciare anche nella Lazio, quando nel 1997 era ad un passo dal vestire la maglia biancoceleste. Un tuffo nel passato che vi proponiamo oggi, ripescandolo dagli archivi di Repubblica.it. Era il 28 Marzo 1997.

“RONALDO E’ GIA’ DELLA LAZIO” – Repubblica

I giorni del grande intrigo scandiscono fatti, parole e indiscrezioni. Come quella pubblicata ieri dal quotidiano sportivo spagnolo Marca, che senza tanti giri di parole annuncia la prossima fine del rapporto tra il Barcellona e Ronaldo. “Il brasiliano ha ormai la certezza che la prossima stagione giocherà nella Lazio” scrive il Marca, che poi rivela un retroscena: lo stesso Ronaldo, martedì notte, prima della partita di Las Palmas, ha annunciato a Bobby Robson che a fine stagione lascerà il suo club, e che i suoi rappresentanti gli avrebbero comunicato che l’ accordo con la Lazio è ormai a un passo dalla firma. Anche se il manager Giovanni Branchini frena (“Non c’ è nulla di decisivo, in questi ultimi giorni non c’ è stata nessuna accelerazione”), l’ indiscrezione è supportata da una serie di fatti importanti. Ieri pomeriggio il consiglio di amministrazione della Cirio, l’ azienda guidata da Sergio Cragnotti, ha approvato l’ aumento del budget pubblicitario per le prossime campagne: si passa dai sessanta miliardi attuali a 150. E’ evidente che l’ offerta di Cragnotti, che ha messo sul tavolo un ingaggio da 6 miliardi e mezzo all’ anno (il doppio di quello che Ronaldo guadagna attualmente al Barcellona), dovrà passare anche attraverso un contratto di immagine con la Cirio. La Lazio potrà bloccare Ronaldo fino al 2002 (in Italia i contratti hanno un tetto massimo di 5 anni) e nel frattempo trovare un accordo con la Nike (gli uomini della multinazionale sono disposti a subentrare alla Umbro, attuale sponsor tecnico della Lazio, a partire dal ’99). Il colosso dell’ abbigliamento sportivo, infatti, quattro giorni fa a Los Angeles ha messo nero su bianco i dettagli del contratto ventennale di sponsorizzazione del giocatore, che guadagnerà circa due miliardi e mezzo all’ anno da qui al 2017. I personaggi di questa storia sono arrivati alla più classica delle guerre di posizione. Nunez ha capito che Cragnotti sta facendo sul serio.

LEGGI ANCHE: LAZIO, PESSIME NOTIZIE IN ARRIVO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy