SALERNITANA O LAZIO – Quale delle due è la “succursale”?

SALERNITANA O LAZIO – Quale delle due è la “succursale”?

Forse mai come in questo mercato il numero uno aveva trattato così tanto allo specchio. Il risultato? Alla Salernitana intanto i baby Prce, Oikomidis e Ronaldo tramite la Lazio. Strano che non sia stato fatto un tentativo con Gentiletti, che in questo momento “blocca” un altro ed eventuale colpo al centro in difesa biancoceleste.

ROMA – A Salerno stanno già preparando un Ravel party, ma Lotito non deve trattare solo con se stesso: «Morrison, alla Lazio non giochi con Pioli, vai da Torrente», la pazza idea del presidente biancoceleste nonché granata. Avrà pensato di non aver capito l’italiano, il bad boy inglese. Perché vuole giocare, ha chiesto la cessione, ma di andare in Serie B proprio non ne vuole sapere. Dai tempi dello United già un salto mortale all’indietro l’approdo in Italia: appena 7 presenze, una da titolare (col Rosenberg, a qualificazione già centrata, in Europa League), secondo ilMessaggero la Lazio non vuol perdere quello che considera un talento. E così ancora una volta Lotito in questi giorni ha iniziato l’opera di persuasione per il trasferimento in Campania. Una vera missione anche per convincere Braafheid. Forse mai come in questo mercato il numero uno aveva trattato così tanto allo specchio. Il risultato? Alla Salernitana intanto i baby Prce, Oikomidis e Ronaldo tramite la Lazio. A proposito: chi è la “succursale”? Strano che non sia stato fatto un tentativo con Gentiletti, che in questo momento “blocca” un altro ed eventuale colpo al centro in difesa biancoceleste.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy