SESTO POSTO – La Lazio non può più sbagliare

SESTO POSTO – La Lazio non può più sbagliare

Confronto di calendario tra Lazio e Milan prima dello scontro diretto. I diavoli hanno tre sfide in trasferta, a Sassuolo e Torino i ruoli di arbitro. Il gap è di 7 punti

Atalanta

ROMA – Ci siamo, è caccia aperta al sesto posto, obiettivo minimo per la Lazio nella corsa per raggiungere l’ultimo posto utile per l’Europa. Il Milan è distante 7 lunghezze – che diventano otto se si considera la sconfitta in casa contro i diavoli per 3-1 – ed è giunto il momento di dare un’occhiata al calendario fino allo scontro diretto, previsto alla trentesima giornata a San Siro.

IL CALENDARIO – Domenica la Lazio andrà a fare visita al Frosinone rinfrancato dal successo contro l’Empoli e in piena lotta salvezza. La squadra di Mihajlovic andrà a fare visita al Napoli, pronto a ripatire dopo la sconfitta allo Stadium. La Lazio ospiterà poi il Sassuolo di Di Francesco, mentre a San Siro per il Milan sarà la volta dell’esame Torino di Ventura. In mezzo a questi impegni il doppio confronto di Europa League contro il Galatasaray, mentre il Milan ospiterà l’Aessandria nel ritorno di semifinale di Coppa Italia. Poi doppia trasferta per i diavoli contro Sassuolo e Chievo Verona, mentre la squadra di Pioli se la vedrà in trasferta contro il Torino e in casa con l’Atalanta. Una sfida tutta da vivere, ma la Lazio non può più sbagliare un colpo.

CORSA SESTO POSTO

MILAN                                       LAZIO

Napoli                                     Frosinone

TORINO                                SASSUOLO

Sassuolo                                    Torino

Chievo Verona                     ATALANTA

In maiuscolo le sfide casalinghe

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy