• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Sos difesa: cambiano gli interpreti, non i disastri

Sos difesa: cambiano gli interpreti, non i disastri

Bastos imbarazzante al posto di Wallace, Caceres da due giornate non ci sta con la testa a far le veci di Radu

di redazionecittaceleste

ROMA – Sos, la difesa traballa sempre. Cambia l’interprete, ma non il risultato. Stavolta con l’Apollon i disastri sul centro-destra li combina Bastos. Ma a sinistra Caceres non è che sia meno distratto. Meno male che c’è sempre un monumentale Acerbi al centro a salvare la porta. Stavolta la porta di Proto, che però non rimane inviolata come nelle ultime due gare di campionato. Insomma il suo debutto incolpevole non è fortunato. Pure se alla fine arriva la vittoria, poteva decisamente andare peggio alla luce di più di un’amnesia. Con Frosinone ed Empoli ci eravamo lamentati degli orrori di Wallace: al suo posto Bastos è falloso e irruento, le migliori cose le fa addirittura quando si toglie dalla retroguardia e si lancia in attacco. Le preoccupazioni arrivano tuttavia pure dall’altro lato: in tanti invocano da tempo Caceres a furor di popolo titolare, eppure alcuni black out da due gare spiegano perché Inzaghi continui spesso a relegarlo in panca. Adesso l’uruguagio avrà altre occasioni per farsi perdonare con Radu infortunato, ma Martin dovrà ricordarsi come giocava all’ultimo mondiale. Poco importa che nessuna sua distrazione sinora si sia rivelata letale.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy