Stadio Lazio: non c’è, eppur si muove

Stadio Lazio: non c’è, eppur si muove

La Roma spiana la strada alle richieste di Lotito

ROMA – Il via libera definitivo al nuovo stadio della Roma fa tornare d’attualità il dibattito su un impianto di proprietà anche per la Lazio. Un progetto esiste già, peraltro, e risale addirittura al 2005. Progetto che non decollò per l’opposizione dell’allora amministrazione comunale. Ora che la Roma ha avuto l’ok al suo progetto, sottolinea la Gazzettadellosport, anche quello della Lazio può rivedere la luce. Probabile che nei prossimi giorni qualcosa si muova. L’intenzione di Lotito è sempre quella di edificare la nuova casa biancoceleste sui terreni di sua proprietà adiacenti la via Tiberina. Progetto per molti versi simile a quello del club giallorosso, perché prevede la creazione oltre che dello stadio anche del nuovo centro di allenamento, di una serie di altri impianti sportivi (nei quali giocherebbero le squadre della Polisportiva) ed anche una certa quota di edilizia abitativa. Da valutare come la nuova richiesta (che è imminente) sarà accolta dal Comune di Roma.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy