Stadio vuoto, profondo rosso per la Lazio. Marketing e comunicazione le provano tutte: in cantiere una nuova idea

Stadio vuoto, profondo rosso per la Lazio. Marketing e comunicazione le provano tutte: in cantiere una nuova idea

A svelarlo, il responsabile della comunicazione biancoceleste Diaconale

 

ROMA – Non ci sono dati ufficiali, ma riguardo al numero di abbonati per la Lazio le ultime indiscrezioni parlavano – solo qualche giorno fa – di circa 7000 sottoscrizioni. Dato questo, che se venisse confermato (?) sarebbe da sottolineare come il peggiore dell’era Lotito. Che nel 2015 aveva staccato 14.221 tessere e nel 2010 12.877, a proposito di numeri in rosso. A tal proposito, si è espresso il responsabile della comunicazione biancoceleste Diaconale, parlando a RadioSei: “Bisogna moltiplicare le iniziative per riportare la gente allo stadio. Con i tifosi bisogna creare dei ponti e stabilire rapporti più intensi. A me piacerebbe puntare sulla moltiplicazione dei club, che sono la base del consenso e aumentare i contatti con le scuole calcio“. E allora? Allora – adesso – la Lazio vorrebbe provarne ancora un’altra. Per riempire lo stadio, sarebbe infatti in cantiere una nuova politica di prezzi super bassi per i bambini. E allora, la domanda viene spontanea: basterà?. Intanto – però – arrivano davvero pessime notizie: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy