ULTIM’ORA – Donadoni a Formello con Lotito e Tare.

ULTIM’ORA – Donadoni a Formello con Lotito e Tare.

AGGIORNAMENTO ORE 12:10 – Dopo Pioli, Donadoni. Continuano i “colloqui” nel centro sportivo di Formello per la panchina della Lazio in vista della prossima stagione. L’allenatore del Parma ha ricevuto il permesso dal dimissionario Ghirardi per parlare ufficialmente con il club biancoceleste e ieri sera si è presentato nel quartier…

AGGIORNAMENTO ORE 12:10 – Dopo Pioli, Donadoni. Continuano i “colloqui” nel centro sportivo di Formello per la panchina della Lazio in vista della prossima stagione. L’allenatore del Parma ha ricevuto il permesso dal dimissionario Ghirardi per parlare ufficialmente con il club biancoceleste e ieri sera si è presentato nel quartier generale biancoceleste: si tratta del primo contatto, oggi dovrebbe andare in scena un altro negli uffici di Villa San Sebastiano di Lotito. Si parlerà del futuro, ma almeno per il momento non arriverà una decisione definitiva.  (Repubblica.it)


Lotito-Donadoni, c’è l’appuntamento. Previsto per oggi il colloquio tra il presidente della Lazio e l’allenatore, in corsa con Simone Inzaghi per l’eventuale sostituzione di Reja. Allegri la possibile sorpresa, Pioli l’outsider: «Aspetto una chiamata», dice l’ex tecnico del Bologna. Tra domani e domenica l’incontro tra il presidente biancoceleste e Zio Edy, sempre deciso a lasciare. Lotito farà un ultimo tentativo per trattenerlo e aprire con lui il nuovo ciclo. Che sarà pieno di novità: dopo il riscatto di Candreva, l’acquisto di Djordjevic, la trattativa in fase avanzata per De Vrij e quelle in dirittura d’arrivo per Astori e Basta, la Lazio è a un passo da Parolo: per il 29enne azzurro c’è l’intesa con il Parma a 5 milioni più bonus. Il giocatore (proposto un quadriennale da 800mila euro a stagione) è abbastanza convinto dal trasferimento nella Capitale. A maggior ragione se arrivasse Donadoni e il suo staff.

 

 

In alternativa monitorato Dzemaili del Napoli. Dagli emiliani Lotito vorrebbe anche Paletta, difensore centrale di 28 anni. E piace pure il 22enne ghanese Acquah: se ne riparlerà dopo il Mondiale se partirà uno tra Onazi (apprezzato in Premier) e Gonzalez. Ma a fronte di tanti acquisti – se arrivassero tutti la spesa complessiva sarebbe di circa 40 milioni – sarà inevitabile cedere qualcuno. Radu è attratto dalla possibilità di provare una nuova esperienza: Napoli, Fiorentina e Tottenham interessate. Pure Lulic ha mercato (Juve, Inter, Bayern e Chelsea), ma non ai 18 milioni richiesti da Lotito. Ne servono 30 invece (rifiutata un’offerta da 18 del Napoli) per lasciar partire Candreva: attenzione al Psg. Intanto alle 11 (orario di Calì, in Colombia) si opera Perea per la frattura del perone con interessamento dei legamenti: tempi di recupero 2-3 mesi. (Repubblica)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy