Yakin-Lazio? Tare dice no

Yakin-Lazio? Tare dice no

Murat Yakin lascia il Basilea, campione di Svizzera. Oggi l’ultima in panchina, domani saluterà tutti in conferenza stampa. In Svizzera ieri pomeriggio si sono scatenati e hanno attribuito l’addio del tecnico di origine turca ad un possibile trasferimento alla Lazio, che lo aveva avvicinato a dicembre prima dell’avvento di Reja.…

Murat Yakin lascia il Basilea, campione di Svizzera. Oggi l’ultima in panchina, domani saluterà tutti in conferenza stampa. In Svizzera ieri pomeriggio si sono scatenati e hanno attribuito l’addio del tecnico di origine turca ad un possibile trasferimento alla Lazio, che lo aveva avvicinato a dicembre prima dell’avvento di Reja. In realtà non è così. Il ds Tare ieri ha smentito che Yakin possa diventare il nuovo allenatore della Lazio e anche dal procuratore del tecnico sono arrivate le stesse risposte negativo. Il Basilea ha annunciato un divorzio consensuale. Non è così chiaro se sia stato Yakin a chiedere di andarsene oppure il club a liquidarlo, peraltro l’allenatore ha un contratto firmato sino al 30 giugno 2015. Molto più della Lazio e del campionato italiano, il suo futuro potrebbe essere in Bundesliga. Secondo alcuni media svizzeri, Yakin dovrebbe aver già raggiunto un accordo per allenare l’Eintracht Francoforte nella prossima stagione. (Corriere dello Sport)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy