BIGLIA OUT – L’infortunio del Principito: ecco come è andata

BIGLIA OUT – L’infortunio del Principito: ecco come è andata

Nel 2013-14 collezionò 26 apparizioni. Si ferma, lo dice la sua carriera, accadeva anche in Belgio, quando giocava con la maglia dell’Anderlecht

lesione,Biglia
ROMA – L’infortunio di Biglia? Ripercorriamo i fatti. Il muscolo pettineo è situato nella parte superiore della coscia, permette di sollevarla e di ruotarla, è parecchio sollecitato durante allenamenti e partite. Tanto per fare un esempio l’argentino Iturbe della Roma accusò lo stesso infortunio nel 2014, si fece male il 17 settembre, tornò disponibile il 5 ottobre, esattamente 18 giorni dopo lo stop. Biglia s’è fatto male giovedì scorso, era l’8 ottobre, i 20 giorni di stop scadrebbero il 28 ottobre. I rientri anticipati, nel suo caso, non sono consigliabili, meglio non affrettare i tempi. Biglia si alza e ricade, succede da un anno. E’ incappato nel sesto infortunio, dal settembre 2014 all’ottobre 2015 ha vissuto un calvario. Infortuni muscolari, sovraccarichi, infortuni traumatici, contusioni, ne ha passate di tutti i colori. Sarebbe stato meglio gestirlo anziché spremerlo, vale per la Lazio e per l’Argentina. Biglia – scrive il Corriere dello Sport – ha giocato contro Hellas Verona, St.Etienne, Frosinone e Ecuador nel giro di 10 giorni, è stato in campo per 360 minuti. Era reduce da un mese e passa di inattività, l’infortunio non deve sorprendere più di tanto. Pioli si può capire, non rinuncerebbe mai al suo Principito, al suo regista, al suo capitano. E il cittì Martino pensa lo stesso. Ma Biglia ha bisogno di riposo, non è un robot, è soggetto ad infortuni muscolari, va gestito. Andrebbe clonato, non è possibile. E allora sarà bene rintracciare un sostituto all’altezza da gennaio in poi, non si può vincere solo con gli insostituibili. Biglia, in serie A, non è mai andato oltre le 27 presenze stagionali (è il dato dell’annata 2014-15). Nel 2013-14 collezionò 26 apparizioni. Si ferma, lo dice la sua carriera, accadeva anche in Belgio, quando giocava con la maglia dell’Anderlecht.
Cittaceleste.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy