• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio, alla fine il gol di Correa è arrivato…una rete che pesa come un macigno

Lazio, alla fine il gol di Correa è arrivato…una rete che pesa come un macigno

L’attaccante della Lazio Joaquin Correa non segnava da dicembre, ultimo gol in Europa League contro l’Eintracht Francoforte. Ora il gol è finalmente tornato, ma questa volta è una rete decisiva, che spedisce la Lazio in finale di Coppa Italia

di redazionecittaceleste

Correa

Lazio, Correa ritrova il gol. Non poteva scegliere occasione migliore, “El Tucu” che con il suo colpo da biliardo spedisce la Lazio in finale di Coppa Italia

ROMA – Dopo una lunga astinenza che durava da dicembre, quando segnò in Europa League contro l’Eintracht Francoforte all’Olimpico, Joaquin Correa finalmente torna al gol. Lo fa nella partita più importante della stagione, quella che vale la finale di Coppa Italia.

Il suo colpo da biliardo nella semifinale contro il Milan spedisce la squadra di Inzaghi in paradiso. Bellissima l’esultanza di tutta la panchina laziale, mister Inzaghi compreso, ad abbracciare l’argentino. Un abbraccio intenso che ha fatto emozionare tanti cuori biancocelesti. Dopo il lungo digiuno Correa ha ritrovato il gol perduto, “El Tucu” non è mai stato un calciatore che segna tanti gol, ma Inzaghi su di lui ha insistito, invitandolo a tirare di più verso la porta.

Joaquin Correa, trequartista della Lazio.
Correa

I dati infatti evidenziano come Correa ci abbia effettivamente sempre provato, sono ben 81 i tiri totalizzati dal giocatore verso la porta nell’arco di questa stagione. Di questi 34 sono entrati nello specchio. Da quando Inzaghi, lo ha inserito nel blocco dei titolari, dando spazio al “modulo fantasia” con Luis Alberto arretrato al ruolo di mezz’ala, l’argentino ha creato ben 61 occasioni da gol, 6 delle quali sono andate in porto. Ora Correa è una pedina fondamentale nel modulo tattico biancoceleste, ed è un punto fermo da cui ripartire il prossimo anno, anche in virtù dell’investimento importante effettuato dalla società capitolina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy