PAGELLE E COMMENTO,Sal.-Lazio 0-3

PAGELLE E COMMENTO,Sal.-Lazio 0-3

SALERNO – Una serata calda, cominciata nel prepartita con lo spiacevole episodio dell’assalto dei pullman, e perpetuata con cori di scherno da una parte e dall’altra, per un contorno tutt’altro che amichevole alla presentazione della Salernitana targata Lotito-Mezzaroma. La Lazio, da ospite, ha portato a casa, come prevedibile, il risultato.…

SALERNO – Una serata calda, cominciata nel prepartita con lo spiacevole episodio dell’assalto dei pullman, e perpetuata con cori di scherno da una parte e dall’altra, per un contorno tutt’altro che amichevole alla presentazione della Salernitana targata Lotito-Mezzaroma. La Lazio, da ospite, ha portato a casa, come prevedibile, il risultato. Uno 0-3 che nasconde qualche considerazione positiva, e qualcuna negativa. La squadra sembra ancora non brillante fisicamente, ed alcuni automatismi, per questo, sono restii dall’apparire ben oliati. Il gioco sulle fasce tanto voluto da Petkovic è ricercato, ma poco incisivo. E’ così che le tre reti biancocelesti sono composizioni ben diverse da azioni manovrate. La giocata singola di Zarate, l’esperienza e la furbata di Rocchi, il calcio di rigore.

 

A centrocampo la coppia Ledesma-Cana da certezze in quanto a sicurezza, ma sembra non far viaggiare il pallone cosi velocemente come richiesto dal gioco del nuovo allenatore della Lazio. Bene Zarate, che li davanti mostra spunti e movimenti che sembravano lontani un’era. Klose inizia a macinare metri, e dimostra di essere ancora una volta il vero campione. Menzione d’onore per Lulic e Cavanda, maratoneti nati, mentre Candreva, dopo un inizio di stagione alla grande, sembra ora pagare un po’ lo scotto della dura preparazione. Ancora da rivedere la retroguardia, anche se i movimenti aggressivi richiesti da Petkovic in pressing iniziano a vedersi. Contro il Getafe non saranno permessi però i piccoli errori.

 

LE PAGELLE

SALERNITANA-LAZIO (0-3)

Reti:10′ Ledesma (L) (Rig.); 53′ Mauri (L); 59′ Zarate (L)

Salernitana : Iannarilli 6,5(75′ Garino sv); Chirieletti 5,5(60′ Adeleke 6), Tuia 5(82′ Erba sv), Luciani 5,5 (89′ Bovi), Silvestri 6,5(88′ Capozzoli); Gustavo 6(62′ Cinque 6), Montervino 5,5(75′ Lanni sv), Perpetuini 6(60′ Capua 6); Mounard 6,5(88′ Esposito sv), Topouzis 5(84′ Siano sv) Ginestra 6(82′ Bottiglieri sv). All. Galderisi

Lazio : Marchetti 6(55′ Bizzarri 6); Scaloni 5,5, Biava 6(65′ Konko 6), Dias 6, Cavanda 6,5; Candreva 5,5(65′ Floccari 5,5), Cana 6(65′ Onazi 6), Ledesma 6,5(46′ Gonzalez 6,5), Lulic 6,5(46′ Mauri 6,5); Zarate 7(65′ Kozak 5,5), Klose 6(46′ Rocchi 6,5). (A disposizione: Berardi). All. Petkovic

Arbitro: Celi (Bari)

L’inviato Mirko Borghesi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy