Si salvano Keita e Radu. Lulic, dove sei?

Si salvano Keita e Radu. Lulic, dove sei?

Queste le pagelle a cura di Mirko Borghesi dallo Stadio Olimpico di Roma: Marchetti 6 – E’ bravo sul colpo di testa di Extigarribia anche se potrebbe respingere lateralmente e non centralmente. Buono in un paio di uscite. Troppa sufficienza alla fine. Konko 5 – In avanti si vede davvero…

Queste le pagelle a cura di Mirko Borghesi dallo Stadio Olimpico di Roma:

Marchetti 6 – E’ bravo sul colpo di testa di Extigarribia anche se potrebbe respingere lateralmente e non centralmente. Buono in un paio di uscite. Troppa sufficienza alla fine.

Konko 5 – In avanti si vede davvero poco e in fase di cross è poco lucido. Dietro l’Atalanta sfonda spesso dalla sua parte. Nell’azione del gol è stato ricercato grazie alle telecamere di “Chi l’ha visto?”.

Biava 5 – Quest’oggi male. Lo si ricorda di più per un doppio tiro in area di rigore contratto di Denis. Si danna l’anima ma sbaglia spesso il tempo dell’anticipo.

Cana 5 – Meglio di Biava globalmente ma, nell’occasione del gol, è poco reattivo su Maxi Moralez. Sulla respinta mostra l’agilità di un pachiderma. (In sost. Perea 5.5 – Ci mette la grinta ma la Lazio non lo sostiene. Non è nelle sue corde cambiare volto alla gara).

Radu 6 – Dalla sua parte non si passa. Nel primo tempo è anche bravo in un paio di sortite offensive. Alla distanza cala e nel finale di gara sbaglia troppi passaggi.

 

Onazi 4.5 – Inguardabile. Sbaglia tanti, troppi tocchi, rallentando di fatto l’azione biancoceleste. Esce dopo 45′ minuti confusionari. (In sost. Lulic 4 – Inguardabile. Sembra uno scugnizzo del sabato sera buttato li per caso. Corre, si danna l’anima, ma i piedi sono quel che sono. Sbaglia tutto quello che può, anche al termine di una bella fuga sulla destra).

Biglia 5.5 – In certe fasi sembra quasi giochi con sufficienza anche se è l’unico, a centrocampo, a metterci il cervello. Va a rallentatore rispetto alle uscite precedenti.

Gonzalez 5.5 – Esce in ritardo nell’occasione del gol quando si accorge che manca Konko sulla destra. Per il resto corre molto ma non è mai lucido nei momenti decisivi.

 

Candreva 4 – La sua gara si spacca in occasione del fallo, non sanzionato, di Carmona. Da li in poi diventa nervoso e finisce per essere espulso, giustamente, dopo un tuffo degno della Cagnotto. Peccato, nel primo tempo era stato il più pericoloso scaldando i guantoni di Consigli in due occasioni.

Klose 4.5 – Non tira in porta da un’era. Sembra ormai un regista offensiva e nulla più. La sua utilità finisce per essere quasi nulla e tanto movimento non serve a niente se non si conclude. (In sost. Kakuta sv – Mostra un bel mancino ma entra troppo tardi).

Keita 6 – Insieme a Radu l’unico sufficiente. Punta l’uomo, lo salta spesso, cerca la conclusione a più riprese. Nel secondo tempo è l’unico a impegnare severamente Consigli. Cala negli ultimi 10 minuti fino a sparire, stremato.

 

ALL. Reja 4.5 – Teloni e occultamento delle tattiche servono a poco se questa è la Lazio. Senza Ledesma anche Biglia gira poco e lui cambia tardi il volto della sua Lazio. Incide il rosso di Candreva ma il gioco oggi è nullo. Regna la noia, la colpa è anche sua.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy