Roma città – Affissioni abusive. Grazie a collaborazione cittadini vigili sequestrano 5mila adesivi pubblicitari

Roma città – Affissioni abusive. Grazie a collaborazione cittadini vigili sequestrano 5mila adesivi pubblicitari

Meloni: “Applicare sanzioni più severe affinché chi deturpa paghi ripristino decoro”

Roma – “Voglio ringraziare gli agenti della sezione Pics della Polizia Locale per l’intervento con il quale oggi sono state bloccate due persone che stavano affiggendo abusivamente adesivi pubblicitari su pali della segnaletica, arredi stradali e serrande di attività commerciali nel quartiere Monteverde. Nel corso del controllo, inoltre, sono stati sequestrati oltre 5.000 adesivi pubblicitari che erano pronti per essere affissi abusivamente. I due “attacchini” abusivi sono stati sanzionati e gli agenti li hanno obbligati a ripulire l’area dagli adesivi già applicati”. Lo dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro Adriano Meloni.

“Mi piace sottolineare come questo intervento sia stato reso possibile grazie alla segnalazione di un cittadino, aderente a Retake Roma, che ha tempestivamente indicato ai vigili l’attività illecita in corso.

E’ questa la buona collaborazione tra Istituzioni e cittadini, il primo presidio di legalità per il rispetto delle regole. Manifesti abusivi, volantinaggio non autorizzato e adesivi apposti ovunque non rappresentano solo una ferita al decoro della città, ma anche una spesa per tutti i cittadini. Per questo è necessario applicare sanzioni severe perché chi deturpa la bellezza di Roma paghi anche il ripristino del decoro”, conclude.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy